08/03/13

Arrigoni formaggi

                                               
Arrigoni è una delle più prestigiose aziende del settore lattiero caseario, grazie all'integrazione della filiera produttiva, dalla terra al formaggio confezionato e distribuito.
L’assetto fortemente articolato ha permesso ad Arrigoni di diventare leader nel mercato del Taleggio ed assumendo un ruolo di riferimento sia nella produzione di formaggi tradizionali come Gorgonzola, Crescenza e Quartirolo Lombardo, che nell’innovazione e nella ricerca sui prodotti.

LA PRODUZIONE
Il caseificio ha una capacità produttiva di più di 2.000 quintali di latte al giorno sviluppabili su due diverse linee di produzione.
La principale linea di produzione è una linea automatica a bacinelle di modernissima concezione e di avanzata automazione, pensata in maniera tale da poter garantire sempre la massima attenzione alla qualità e la differenziazione del prodotto a seconda del canale di destinazione finale. La seconda linea di produzione, più tradizionale, è concepita con classiche caldaie polivalenti e viene utilizzata prevalentemente per la produzione dei formaggi erborinati e di alcuni dei nostri “Unici”.

LA STAGIONATURA
Nello stabilimento di Pagazzano esistono due diverse zone di stagionatura. Una è dedicata agli erborinati, mentre nella seconda avviene la stagionatura di formaggi a crosta lavata. Tutte le celle di stagionatura sono dotate di un sistema di climatizzazione dinamico che consente di creare le condizioni ideali per la maturazione del prodotto.È di fondamentale importanza sottolineare che l’intero ciclo di produzione, lavorazione del latte, stufatura, stagionatura e confezionamento avviene all’interno della struttura di Pagazzano.

IL CONFEZIONAMENTO
Tecnologia e flessibilità sono state alla base dello sviluppo dell’area di confezionamento che, grazie a moderni impianti, permette di soddisfare ogni tipo di richiesta legata alla porzionatura con metodi di confezionamento in atmosfera protettiva, termo-retraibile, sottovuoto e termo-sigillatura. Tale area è suddivisa in diversi reparti: Gorgonzola, formaggi stagionati a crosta lavata e formaggi freschi.

L’AGRICOLTURA
Sempre nel comune di Pagazzano, nelle strettissime vicinanze del caseificio, si trova l’azienda agricola di proprietà che comprende l’allevamento bovino e l’allevamento suinicolo. Il tutto è attorniato da circa 400 ettari di terreni in conduzione.L’allevamento bovino fornisce parte dell’attuale quantità di latte trasformata. La restante proviene solo da aziende agricole certificate e ubicate in un raggio massimo di 30 km dal caseificio e legate da contratti che in alcuni casi si protraggono da più di vent’anni.

Ho avuto il grandissimo privilegio di testare questi formaggi deliziosi e poterli presentare qui,nella mia cucina!

FIOR DI CAPRA
Formaggio molle a pasta fresca dalla forma cilindrica, prodotto con latte caprino e destinato al consumo fresco.
CROSTA Inesistente
PASTA Morbida, spalmabile, dalla consistenza soffice, di colore bianco candido
SAPORE Delicato
INGREDIENTI Latte di capra, sale, caglio e sorbato di potassio (conservante)


LUCIFERO
Il Lucifero è un formaggio erborinato caratterizzato dall’aggiunta di peperoncino che provoca un originale incontro tra il dolce del formaggio e il piccante del peperoncino portando al palato sensazioni… diaboliche!
CROSTA Compatta, ruvida, dura di colore grigio/rosato, non edibile
PASTA Bianca o paglierina, burrosa e fondente, screziata per lo sviluppo di muffe, con presenza di peperoncino dal tipico colore rosso
SAPORE Dolce e leggermente piccante per la presenza del peperoncino
STAGIONATURA Minimo 50 giorni
INGREDIENTI Latte vaccino, sale, caglio e peperoncino.

                          

                          
STRACCHINO
Formaggio fresco a pasta cruda prodotto con latte di vacca intero. È un formaggio originario della Pianura Padana comunemente conosciuto con il termine “crescenza”, il cui nome deriva dal latino “crescentia” – ovvero crescere – in quanto tale formaggio, se mantenuto al caldo, si gonfia spaccandosi come il pane in lievitazione.
PASTA Omogenea, compatta, di colore bianco, fondente in bocca
SAPORE Delicato, dolce, con profumo caratteristico di latte
PERIODO DI PRODUZIONE Tutto l'anno
INGREDIENTI Latte vaccino pastorizzato, sale, caglio.

                           
                           
TALEGGIO
Formaggio a pasta morbida dalle origini antichissime il cui nome deriva dall’omonima valle dell’alto bergamasco dove è nato. Formaggio di forma quadrata del peso di circa 2,2 Kg appartenente alla famiglia delle “croste lavate” caratterizzato da spazzolature settimanali con acqua e sale determinanti la caratteristica colorazione.
CROSTA Sottile, morbida di colore rosato
PASTA Morbida, fondente nel sottocrosta, più consistente e friabile al centro
OCCHIATURA Generalmente assente o presenza di occhi molto piccoli
COLORE Paglierino nel sottocrosta, più bianco al centro
SAPORE Sapore dolce e intenso nel prodotto con stagionatura prolungata
STAGIONATURA Minimo 35 giorni
INGREDIENTI Latte vaccino pastorizzato, sale, caglio.

                          
                                                     

Questi formaggi hanno un gusto deciso e saporito,con aromi che si affinano con la stagionatura.
Ed anche questa volta ho scoperto un sacco di cose di cui fin'ora non avevo la minima idea...
Non mi resta altro da fare se non mettermi all'opera preparando diverse ricette che vi mostrerò in questi giorni...intanto vi invito a visionare il sito ufficiale per scoprire tutti gli ottimi prodotti Arrigoni:
http://www.arrigoniformaggi.it
Ringrazio l'azienda per questa bellissima collaborazione!!!!!

A presto
Questo articolo è stato pubblicato su

22 commenti:

  1. che fame che mi hai fatto venire! Non conoscevo questo brand ma mi sa che dalle mie parti non è nemmeno commercializzato. Peccato sembrano essere dei prodotti ottimi

    RispondiElimina
  2. Ottimo marchio, complimenti per la tua recensione e collaborazione

    RispondiElimina
  3. Devono essere veramente ottimi!!! Li devo provare!!!

    RispondiElimina
  4. potrei fare una pazzia x il formaggio. GRazieeeee... :D

    RispondiElimina
  5. che buoni, hanno un ottimo aspetto! guardo il loro sito, grazie delle info!

    RispondiElimina
  6. che golosa collaborazione... con i crostini lo stracchino dev'essere fantastico,
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Ottimi prodotti, grazie della bella presentazione!

    RispondiElimina
  8. Accidenti, mi sono fatta una cultura!Con il taleggio faccio un buon risotto a cui aggiungo chicchi di melagrana, squisito, proverò questo di Arrigoni!
    Grazie e brava!

    RispondiElimina
  9. buonissimi tutti questi formaggi....sono ottimi con qualunque pietanza...

    RispondiElimina
  10. non conoscevo questi formaggi, bello il tuo articolo di presentazione!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Karina! Molto bello il tuo blog, anche nella grafica... Mi aggiungo anch'io ai tuoi lettori fissi

    RispondiElimina
  12. Fantastica collaborazione! Mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi, ti va di ricambiare?
    Mi farebbe molto piacere :)
    Ti aspetto qui
    http://elefantest89.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. ottimi formaggi che si accostano a molti piatti

    RispondiElimina
  14. che bello il tuo blog lo scopro ora

    RispondiElimina
  15. Conosco il taleggio Arrigoni e il Fior di capra e li trovo buoni.Cercheò di provare gli altri

    RispondiElimina
  16. Formaggi veramente eccezzionali.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dalla mia cucina. I vostri commenti sono sempre molto graditi.